Ancora Testo

Testo Ancora

Tiziano Ferro annuncia il nuovo album: "Il Mestiere Della Vita"
Giunto a conclusion
Di ansiosi addii e statiche riflessioni
Noto all'attenzion
Di sciatti coerenti sudici e guardoni
Che scagliano via e presenzian rigor tra la gente raccolta
A guardar lontano da sè mentre mi alzo via
Ancora una volta

Corro a ripartir
Girovagando tra apparenze oscene Di chi costruì vento randagio con le palle piene
E a chi la ragion del mio salutar
Come sempre ora ignora
Sento che ciò che ora mi manca è di esser lontan
Una volta ancora

Tra odi negate d'attimi uguali
Asciugate agli albori
Ho sprecato disgusto
Per genti uguali ma a intenti peggiori
E per assaporar balli non paralizzati a un'irata dimora
Parto nell'idea di non voltarmi mai più
Una volta ancora.
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.