La Carovana Testo

Testo La Carovana

Inserito il 28 Luglio 2010
Chiude il Roxy Bar, celebre grazie a Vasco Rossi
Scarica la suoneria di La Carovana!
Guarda il video di "La Carovana"

Venghino nella cruda realtà
Dove un lamento inerme mi ha colpito
Sveglia marionette, eccovi qua
Sul baratro della mondanità
Qui nel fango di una falsa verità
Che vende ancora l'oro quando è fogna
Dorme il tempo abbandonato alla viltà
Del qualunquismo occidental
Parto ad inseguire un'utopia
Che sguardi affaticati non vedranno
Temo che la tua democrazia
Col fuoco non porti la libertà
Forse è tardi ma io sto correndo via
A ricucire i vuoti della vostra ipocrisia
Nella mia città la carovana va
Portando solidarietà
Voi, sognatori fate al caso mio
Per fare un santo non ci vuole un dio
Solidarietà, io sto correndo qua
Per risanare i vuoti della vostra falsità
Qui c'è ancora una città
Nell'innocenza scivola
Ho inseguito una città
Tra le rovine di un mondo sommerso
Qui c'è ancora una città
La mia città
Dicono della mia verità
Volgare, irriverente ed estremista
Tutto ma non posso tollerar
Se una coscienza è cieca è perché ha smesso di gridar
Popoli e città sfracellati via
Dal fantasma della guerra e dell'economia
Nella mia città io porto umanità
A giornate mutilate dalla vostra civiltà
Qui c'è ancora una città
Nell'innocenza scivola
Ho inseguito una città
Tra le rovine di un mondo sommerso
Qui c'è ancora una città
La mia città
Voi, sognatori fate al caso mio
Per fare un santo non ci vuole un dio
Nella mia città io porto umanità
A giornate mutilate dalla vostra civiltà
Qui c'è ancora una città
Nell'innocenza scivola
Ho inseguito una città
Tra le rovine di un mondo sommerso
Qui c'è ancora una città
La mia città, la mia città, la mia città

Scarica la suoneria di La Carovana!
Lascia un commento
   

Le Ultime News

Sei appassionato di cucina? Ecco qualche consiglio per te

Links