Bere Testo

Testo Bere

E pure oggi ho visto come sarà
mentre tiravo sassi al mare tra le reti di una pesca
ho come visto la mia faccia all'esca
E mi hanno chiesto pure come sarà
tra il pubblico e l'artista tra il panico e la festa
io preferisco la salute e basta
E ballo come puoi ballare tu davanti a me
provo i movimenti nella doccia come te
Ma di certo non si può dire
che non mi piaccia la luce
che non mi piaccia quando la luce
filtra tra le persiane e le chiese
Ma di certo non si può dire
che non mi piaccia la neve
quando la neve cade nel mare
è solo acqua su cui nuotare
E il giradischi gira e gira la testa
se potessimo viaggiare come nei sogni dentro al letto
io non ci scendo neanche morto dal letto
Ma di certo non si può dire
che non ci piaccia il bere
che non ci piaccia quando il vino
filtra tra le vene e il bicchiere
Ma di certo non si può dire
che non ci piaccia la sera
quando la luna cade nel mare
è solo un centro su cui mirare
e su cui sparerò
  • Guarda il video di "Bere"
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui