Guido Così Testo

Testo Guido Così

Affronto il sabato con la vena triste
di chi dice tutta la verità a se stesso
e a parte il caldo che se sudo da gusto
tutto il resto non capisco se è sbagliato o giusto
ed è per questo che ora penso più a te
che a me quando sono triste
ed è per questo che ora penso più a te
Sarà per questo che ora guido così
non me ne frega niente
sarà per questo che ora guido così
Il moto stanco di chi ciondola al cesso
me ne sbatto dell’aspetto che ho allo specchio
per farti d’autista questo look a me basta
tanto è giusto per un tratto di strada in terza
E quando torno a casa penso più te
che a me perché sono triste
e quando torno a casa penso più a te
Sarà per questo che ora guido così
alla non me ne frega niente
sarà per questo che ora guido così
  • Guarda il video di "Guido Così"
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui