Vero Come Testo

Testo Vero Come

Fabio Rovazzi: arriva l’accusa di plagio
  • Guarda il video di "Vero Come"
Amava l'alba
cosa vede nel sole, solo un cerchio bruciato e consumato
lei che era nuovacome il primo giorno, come la prima ora
sola al tramonto
volevo andare via che quasi volo, mi sfioro'

vero come il nero, vero come respirare
vero come lentamente camminare

seguiva l'alba
riconosce nel cielo solamente un altro
sfondo sospeso, in un cerchio chiuso
vede il tramonto
sparso nei riflessi dei suoi occhi
ritoccati e bagnati
nei colori accesi

vero come il nero, vero come respirare
vero come lentamente camminare

vero come il cielo nero, vero come mare
vero come lentamente respirare
  • Guarda il video di "Vero Come"
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.