Falsi Come Una Birra Analcolica Testo

Testo Falsi Come Una Birra Analcolica

Gli album più attesi alla fine dell'estate: da Ligabue a Vasco
Arrivo un giorno a casa, accendo la TV,
Ma c'è il telegiornale, non ne posso più
Con quelle facce stronze, anche se poi lo vedo
Di quello che raccontano, no, io non ci credo!

Vi conosciamo, state attenti, macchine vuote senza anima!
Non ci fregate, sappiamo che siete falsi come una birra analcolica!

Allora scendo al bar per tirarmi su, ma che bella sorpresa: non c'è la TV
Così ordino da bere e vedo un tipo strano, mi guarda tutto il tempo e legge un quotidiano
«Che cazzo hai da guardare?» mi mostra quel giornale, l'articolo è firmato dal solito maiale
Mi ha messo pure in foto, meglio che non lo vedo, ma lui mi ride e dice: «Tanto non ci credo!»

Vi conosciamo, state attenti, macchine vuote senza anima!
Non ci fregate, sappiamo che siete falsi come una birra analcolica!

Vi conosciamo, state attenti, macchine vuote senza anima!
Non ci fregate, sappiamo che siete falsi come una birra analcolica!
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.