Non Conforme Testo

Testo Non Conforme

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
Non voglio diventare una leggenda metropolitana
Voglio essere presente ogni giorno sulla scena
Ad incendiare questa finta sceneggiatura
E poi tagliare i fili ai registi dell'usura
Non voglio essere lo strumento per i giochi dei potenti
Lotterò con ardimenti come i veri combattenti
Come un legionario sarò pensiero e azione
E schiaccerò i nemici con onore e senza passione

No, non puoi fermare chi ancora non si arrende
E ha un cuore impavido e ribelle
No, non puoi sperare di fermarci facilmente
Perché siamo come il vento noi

Non voglio prendere ordini da chi si crede il migliore solo perché indossa una divisa
Perché ha soldi o nome
Credo in una gerarchia fatta di persone Nobili di spirito, di una razza superiore
Non credo in questo mondo che non ha più speranza
Con i suoi guardiani oscuri del nulla che avanza
Distruggerò l'anello della globalizzazione
E sorgerà un Ordine nuovo in nome della Tradizione

No, non puoi fermare chi ancora non si arrende
E ha un cuore impavido e ribelle
No, non puoi sperare di fermarci facilmente
Perché siamo come il vento noi
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.