Pornocrazia Testo

Testo Pornocrazia

Laura Pausini: il 25 settembre esce il primo singolo estratto da "Simili"
Stranamente
In questa condizione mi sorprendo estraneo
Senza convinzione o sentimenti
Vorrei piangere
Delicatamente mi rimprovero
Estraneo

Vendo brandelli di me sottovuoto
Origlio un fottio di facezie e perdo personalità
Parto per luoghi mentali stepposi
Dispenso di arguzie passate che adesso non ci sono più
Stretto da piaghe sociale lontane
Mi blindo di sensi di colpa
Mi arrendo per necessità