Odio Testo

Testo Odio

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
(Odio...odio...odio..)
Dopo l'amor
che sembrava non dovesse finir
non esiste sentimento per me
che mi possa ancora vincere a te
non puoi essere un'amica, lo so,
non c'è affetto che preservare potrò:
ricordandoti ti odio. Ti odio.
Non ci son lacrime per me,
non un sospiro,
più nulla che possa ancor donarmi un brivido per te
di desiderio,
soltanto l'odio mi brucia il cuor.
Dopo l'amor
non rimasero dolcezze o dolor,
non c'è velo di rimpianto per te,
non un'ombra di tristezza per me,
non c'è un po' di nostalgia né pietà,
non c'è pianto che calmarmi potrà:
ricordandoti ti odio. Ti odio.
L'amor che passò maledirò
ma perdonar non ti potrò.
Tutto passa. Resta l'odio.
(l'odio...l'odio...l'odio)
Dopo l'amor c'è l'odio.
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.