Il Domani è Oggi 0002 Testo

Testo Il Domani è Oggi 0002

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
Featuring Chime Nadir, Dj Locca

ohu...tua madre!

Che filtro tira
che logica c'è nello stare in fila
rilasso menti stanche dal chiasso che gira
energica duemila
sfondi alla chira ma dove t'appoggi
se non t'accorgi che il domani è oggi
E dall'oggi al domani
cambiano i volti, cambiano le mani
le chiami malformazioni io li chiamo piani
dirami falsità immani rimani in realtà di insani, falsi e vaganti
non guardarti dietro, guarda avanti
Secondo motto:
quel che troppo è troppo
nè mi sdoppio nè inghiotto per occhio fabbrico il doppio
Per i ventenni paranoie perenni
due milleni e mille segni del futuro che accenni
accenditi
vai che non dimentichi chi ti chiama "sorprenditi"
ama prenderti per venderti.

Se per tre zeri in due scleri, domani rimarrà ieri
bloccato in buchi neri, guidato da tic e timori
ciò che conosci qui non serve l'ignori che rimarranno nella notte i guerrieri
rimeranno sulle note sinceri
coniando pensieri, cambiando i sentieri per arrivare ai sentieri...

Se no?
Domani rimarrà ieri!

Il passato ti guarda il futuro ti ascolta
mentre ascolti la svolta dal futuro travolta come John senti chi parla
ma guardi chi ascolta eh?
io come ?? son ??
se non capisci e sto hi-tek
continua a scartare snack ascoltare Nek
tentare il JakPot teso un tot più dello stratch
di una tutina al du match finchè...

Che filtro tira
che logica c'è nello stare in fila
rilasso menti stanche dal chiasso che gira
energica duemila
sfondi alla chira ma dove t'appoggi
se non t'accorgi che il domani è oggi.

"I giorni se ne vanno ed io rimango..."
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.