Ora Che Testo

Testo Ora Che

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
come mare su di me, come un onda che travolge tutti i sensi miei, come schiuma fragile, mi accarezzi e ti spingi fino all' apice... Lasciando i segni come conchiglie sulla sabbia,segni che vanno via che non si sappia,come un quadro di un pittore detto anonimo, dipingi il quadro del mio cuore malinconico, e tu, bella come una stella ed io, cavalluccio marino ti direi <> che scenderei nel profondo degli abissi,niente rumore, seguo il suono dei coralli, mentre balli ed io che dimentico, che resti in mente irraggiungibile,sogno improbabile, isola impalpabile,perchè in fondo per te del tutto è facile,ma non lo è....

RIT.ora che anche l' estate si avvicina, in quelle notti non sarai con me, a raccogliere le stelle del cielo per regalartele, ora che,le giornate si allungano, ora che,soffi come vento che, mi lascia in bilico, ora che,continui ad essere...

che vorrei dirtelo, confessartelo,sotto voce confidartelo,ricordartelo, ogni qual volta che dimentichi,che a tradirci, non sono altro che queste paure, ma sono sentimenti semplici,come queste parole, che vorrei donarti, preservarti, rimarti, per poi consegnarti, come un raggio nel celo che squarcia il blu, e lo divide in due pagine,ti scriverei di me, e di quest' estate che rende il caso complice, ma non lo è....

RIT. ora che anche l' estate si avvicina, in quelle notti non sarai con me, a raccogliere le stelle del cielo per regalartele, ora che,le giornate si allungano, ora che,soffi come vento che, mi lascia in bilico, ora che,continui ad essere....
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.