Giulia Bentley In Estate Testo

Testo Giulia Bentley In Estate

Michelle Obama, karaoke in auto: il web impazzisce
Ogni mia parola sei tu
sai e vedi
questo inverno di gioie a metà

una lanterna e il poster di Anastasi
e amici saggi
conti saldati
e idraulici a metà

ogni mia carezza sei tu
che non torni
in questo fiorile di gioie a metà

bocca affollata
come parcheggi e aeroporti
tu che soffi
bugie eleganti da centro città

il parcheggio a San Francesco è vicino sei già lì?
io accompagno Giulia in centro e arrivo
via Santa Caterina già Poste Vecchie
è qui
resto ancora una mezz'ora
poi vado

nessun accordo sulle gelosie da aprire
a nord o a ovest
dici che è tardi
ti spogli
poi chissà

le nostre ossa mai così lontane
tu che soffi
bugie leggere da centro città

il parcheggio a San Francesco è vicino sei già lì?
io accompagno Giulia in centro e arrivo
via santa Caterina già Poste Vecchie
è qui
resto ancora una mezz'ora poi vado
porta San Tommaso è qui dietro
sei già lì?
accompagno Giulia all'auto e arrivo
via Santa Caterina è qui dietro
stai con me
ancora una mezz'ora poi vado
il vestito è quello bianco di lino
e so che
il gloss perfetto
a quest'ora è un po' strano
il vestito è quello lungo di lino
giovedì
e in palestra c'era quasi nessuno
così ho cambiato i piani
ho chiamato
e tant'è
lui ha risposto al primo squillo
e ha sorriso
il parcheggio a San Francesco è vicino sei già lì?
io accompagno Giulia in centro e arrivo
via santa Caterina già Poste Vecchie
è qui
resto ancora una mezz'ora
poi vado
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.