Loris E Efrem Testo

Testo Loris E Efrem

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
C'è un galletto nel quartiere cha fa quello che gli va
il suo nome è Loris
Ha un amico tutto uguale, tatuaggio con il pugnale
lui si chiama Efrem
Ha un giubbotto tutto nero e si sente un caballero
il suo nome è Loris
E si sentono gia grandi han raggiunto i 16 anni

"Che cazzo guardi? Sgomma! Vai via di qua!
Ma senti questo! Guarda che faccia c'ha!"
Gli da una pizza e questa mano qua
te la parcheggia in faccia...

Mettono bestemmie nella più pacifica frasetta
crolla la parrocchia
Vanno spesso in riva al lago per sputare sull'ochetta
che risate sai...
Sono alti più di te, la ragione sai qual'è?
Guardagli le scarpe...
Attenzione non sbagliare se ti va di conversare:

"Che cazzo guardi? Sgomma! Vai via di qua!
Ma senti questo! Guarda che faccia c'ha!"
Gli da una pizza e questa mano qua
te la parcheggia in faccia...

Alle sei del pomeriggio si ritrovano al parcheggio
pronti a gareggiare
Sono tutti allineati, la manopola è sudata
trema l'orrizzonte
Con lo scooter vanno via dando saggi di pazzia
"Stai attento al palo!"
Ora sono i salvatori dell'associazione donatori
Grande cuore, Loris!

"Che cazzo guardi? Sgomma! Vai via di qua!
Ma senti questo! Guarda che faccia c'ha!"
Gli da una pizza e questa mano qua
te la parcheggia in faccia...
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.