Polli E Pollai Testo

Testo Polli E Pollai

Inserito il 03 Aprile 2004
Amici: le anticipazione della quinta puntata
Scarica la suoneria di Polli E Pollai!
Guarda il video di "Polli E Pollai"

"Ho un'idea che ci permetterà
di fare festa senza un soldo in tasca
A tutto c'è un rimedio, in questo caso è che
ruberemo insieme questa notte io e te!
Cosa vuoi che sia un pollo in un pollaio
non fare il pessimista e pensa alla festa
Lascia fare a me, fidati di me!
Il mio maestro è stato Arsenio Lupen!"

"Te l'ho gia detto, mi sembra di parlare al muro!
Non rischi niente, soltanto un minuto di paura!
Te l'ho gia detto, mi sembra di parlare al muro!
La notte ci farà da compagna e ci terrà nell'ombra!"

"Signor brigadiere non ho fatto niente!
Ma perché lei viene sempre da me?"
Ma il gendarme è furbo non si lascia ingannare:
anche lui ha letto Arsenio Lupen
"«Lascia fare a me, fidati di me!»
E quello che dicevi e ora siamo in manette!
Volevi fare festa senza un soldo in tasca,
non sono pessimista, ma ti spacco la testa!"

"Te l'ho gia detto, mi sembra di parlare al muro!
Non rischi niente, soltanto un mese di galera!"
"Due anni son troppi, la prego, signor magistrato!
Infondo è soltanto un pennuto, un pennuto spennato!
Perché non cercate quei soldi che qualcuno ha intascato
e per tutta risposta voialtri avete scarcerato?

"Te l'ho gia detto, mi sembra di parlare al muro!
Non rischi niente, soltanto un mese di galera!"
Te l'ho gia detto, mi sembra di parlare al muro!
La notte ci farà da compagna e ci terrà nell'ombra!"

Scarica la suoneria di Polli E Pollai!
Lascia un commento
   

Le Ultime News

Sei appassionato di cucina? Ecco qualche consiglio per te

Links