L'una Per Te Testo

Testo L'una Per Te

Tiziano Ferro, lacrime di commozione durante il live a San Siro
Questa sera, questa sera, questa sera
non lo so
c'è qualcosa nell'aria stasera
che non si può, non si può
non si può spiegare
a meno che
non ritorni per forza a parlare
ancora di te
Se tu fossi buona
buona con me
ti porterei, ti porterei la luna
a letto con te
e se non ci fosse luna
allora beh
ne inventerei, ne inventerei subito una
l'una per te
La fortuna, la fortuna, la fortuna
quando c'è
aiuta sempre comunque
gli audaci
e mica me
Io che c'ho paura
perfino che
che un giorno in testa mi caschi
la luna
o di perdere te
Io non sto piangendo
adesso no
Sto soltanto, sto soltanto dicendo
che ti amo
E non ho paura
adesso che
se guardo in alto c'è ancora la luna
se guardo in alto c'è ancora la luna
se guardo in alto c'è ancora la luna
e qui vicino ho te
Io non sto piangendo
adesso no
Sto soltanto, sto soltanto dicendo
che ti amo
E non ho paura
adesso che
se guardo in alto c'è ancora la luna
se guardo in alto c'è ancora la luna
se guardo in alto c'è ancora la luna
e qui vicino ho te
e qui vicino ho te
e qui vicino ho te
se guardo in alto c'è ancora la luna
e qui vicino ho te
e qui vicino ho te
e qui vicino ho te
se guardo in alto c'è ancora la luna
l'una per te
e qui vicino ho te
e qui vicino ho te
se guardo in alto c'è ancora la luna
e qui vicino ho te
e qui vicino ho te
e qui vicino ho te
se guardo in alto c'è ancora la luna
l'una per te