Pavese Testo

Testo Pavese

Dimmi, vieni dal mare
Ne hai, la voca rauca
Non senti quella della terra
Dimmi, il triste sorriso
Che sorridi, da sola
E le tue parole stanche e vane

E tutto un'incubo scuro
Un periodo di buio
Ma non si muore d'estate
Fermiamoci a sentire la notte
Che i ricordi cominciano la sera

Passano stanche le stelle
Nel cielo, che ancora è in noi
Come un mare notturno
Perdura, perdura la calma
Orrizonte chiusi e morto
Guarda, la notte piange mutta

E tutto un'incubo scura
Un periodo di buio
Ma non si muore d'estate
Fermiamoci a sentire la notte
Che i ricordi cominciano la sera
Copia testo
  • Guarda il video di "Pavese"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più