Cerca tra i testi tradotti:

Traduzione Some Nights

Scarica la suoneria di Some Nights! Clicca qui
Guarda il video di "Some Nights"
Testo di Some Nights

Certe notti, resto in piedi facendo i conti con la mia sfortuna
Certe notti, lo chiamo un pareggio
Certe notti, vorrei che le mie labbra potessero costruire un castello
Certe notti, vorrei semplicemente che crollassero

Ma mi sveglio ancora, vedo ancora il tuo fantasma
Oh Signore, non sono ancora sicuro per cosa lotto
Per cosa lotto? Per cosa lotto?
La maggior parte delle notti, non lo so più...

È tutto qui, ragazzi, questa è guerra
cosa stiamo aspettando?
Perché non abbiamo già infranto le regole?
Non sono mai stato tipo da credere nella pubblicità
la lascio al bianco e nero
Ci provo il doppio e piaccio solo a metà,
ma ecco che tornano a sollevare il mio stile

E va bene; ho trovato una martire nel mio letto stanotte
Lei impedisce alle mie ossa di domandarsi chi sono? chi sono? chi sono?
Oh, chi sono? Oh, chi sono?

Beh, certe notti, vorrei che tutto questo finisse
Perché potrei usare qualche amico per cambiare
E certe notti, ho paura che ti dimenticherai di nuovo di me
Certe notti, vinco sempre, vinco sempre...

Ma mi sveglio ancora, vedo ancora il tuo fantasma
Oh Signore, non sono ancora sicuro per cosa lotto
Per cosa lotto? Per cosa lotto?
La maggior parte delle notti, non lo so... avanti

Quindi è tutto qui? Ho venduto la mia anima per questo?
Me ne sono lavato le mani per questo?
Ho perso mia mamma e mio papà per questo?

No. quando vedo le stelle, sono proprio stelle
Quando ascolto delle canzoni, hanno il suono di un cigno,
Allora avanti, oh avanti...

Beh, è così ragazzi, è tutto qui
cinque minuti e sono di nuovo annoiato
Dieci anni di tutto questo, non sono sicuro se qualcuno possa capire
Questo non è per le persone a casa
Mi spiace partire, mamma, dovevo andare
Chi cazzo vuole morire da solo,
tutto disidratato sotto il sole del deserto?

Il mio cuore si sta spezzando per
mia sorella e quell’idiota che lei chiama “amore”
Ma quando guardo negli occhi di mio nipote
Amico, non crederesti alle cose meravigliose
che ne possono venir fuori...
certe notti terribili...

L’altra notte non crederesti al sogno che ho fatto su me e te
Ti ho chiamata, ma siamo stati entrambi d’accordo che
Fosse meglio che tu non ascoltassi
Fosse meglio che mantenessi le distanze
Fosse meglio che tu non ascoltassi
Fosse meglio che mantenessi le distanze

Marco Mengoni: il nuovo disco esce a gennaio
Scarica la suoneria di Some Nights! Clicca qui