0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z1

Traduzione 21st Century Breakdown

Gianna Nannini annuncia il nuovo disco e il tour europeo
  • Guarda il video di "21st Century Breakdown"
Crollo Del Ventunesimo Secolo
Nato nell’era di Nixon sono cresciuto nell’inferno
Un bambino in pieno benessere
Dove dimoravano i camionisti
L’ultimo a nascere,
il primo a correre
La mia città avvolta dalla raffineria del sole

La mia generazione è zero
Non mi sono mai comportato come
Un eroe della classe popolare

Crollo del ventunesimo secolo,
Una volta mi sono perso
E non sono stato più ritrovato
Penso di star perdendo quello che mi era
Rimasto in mente della fine del ventesimo secolo

Ero fatto di veleno e sangue
La disapprovazione era tutto ciò che capivo

Dal Messico al Muro di Berlino
La sicurezza della madre patria
Potrebbe ucciderci tutti

La mia generazione è zero
Non mi sono mai comportato come
Un eroe della classe popolare

Crollo del ventunesimo secolo,
Una volta mi sono perso
E non sono stato più ritrovato
Penso di star perdendo quello che mi era
Rimasto in mente della fine del ventesimo secolo

Noi siamo le urla della classe del '13
Nati nell’era dell’umiliazione
Siamo i disperati nel declino
Risollevati dai bastardi del 1969

Il mio nome è nessuno,
Il tuo figliolo a lungo perduto
Nato il 4 di Luglio
Risollevato nei passati di eroi e fregature
Lasciato qui vivo o morto

Sono una nazione
un lavoratore fiero
il mio debito allo status quo

Le cicatrici sulle mie mani
Sono i segni di una fine
Ed è tutto quello che devo mostrare

Ho ingoiato il mio orgoglio
e ho bloccato la mia fede
ho dato il mio cuore e la mia anima
mi sono rotto le dita
e ho mentito tra i denti
la colonna del controllo dei danni

Sono stato al limite
e ho lanciato il bouquet
di fiori lasciati sulla tomba
mi sono seduto nella sala d'attesa
ho sprecato il mio tempo
e ho atteso il giorno del giudizio

Io lodo la libertà
La libertà di obbedire
E’ una canzone che mi strangola
Beh, non attraversare il confine

Oh, sogna, America, sogna
Non riesco nemmeno a dormire
Per colpa dei violenti temporali fino all'alba

Oh, urla, America, urla
Credi a quello che vedi
Di eroi e fregature
  • Guarda il video di "21st Century Breakdown"
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.