0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z1

Traduzione Stranger In Moscow

Evasione, Gianna Nannini patteggia un anno e due mesi
Sotto la pioggia,
mi stavo facendo delle domande
una maschera di vita, mi sentivo pazzo
una improvvisa e rapida caduta dalla grazia
le belle giornate di sole erano lontane
l'ombra del Cremlino mi sminuisce
la tomba di Stalin non mi dà pace
continuava e continuava ad arrivare
vorrei che la pioggia mi lasciasse in pace

come ci si sente
come ci si sente
come ci si sente
come ci si sente
quando sei solo
e sei freddo dentro?

abbandonato qui con la mia fama
la battaglia finale del cervello
il KGB mi stava pedinando
prendete il mio nome e lasciatemi stare
poi un piccolo mendicante mi chiamò
giorni felici annulleranno il dolore
e continuava e continuava ad arrivare
di nuovo, di nuovo, di nuovo...
prendete il mio nome e lasciatemi stare

come ci si sente
come ci si sente
come ci si sente
come ci si sente
quando sei solo
e sei freddo dentro?

come uno straniero a Mosca
come uno straniero a Mosca
stiamo parlando, è pericoloso,
stiamo parlando, è pericoloso tesoro
come uno straniero a Mosca
stiamo parlando, è pericoloso,
stiamo parlando, è pericoloso tesoro
come uno straniero a Mosca
vivo nella solitudine,
vivo nella solitudine tesoro
uno straniero a Mosca