0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z1

Traduzione King Of Pain

Tiziano Ferro annuncia il nuovo album: "Il Mestiere Della Vita"
Re Del Dolore
C'è una piccola macchia nera sul sole di oggi
È la stessa vecchia cosa di ieri
C'è un cappello nero impigliato in cima a un albero
C'è uno staccio sull'asta della bandiera e il vento non si ferma
Sono stato già qui in piedi nella pioggia che scende
Con il mondo che gira in cerchi che mi corrono per la testa
Immagino di aver sempre pensato che tu potessi mettere fine a questo regno
Ma è il mio destino essere il re del dolore
C'è una piccola macchia nera sul sole di oggi
È la stessa vecchia cosa di ieri
C'è un cappello nero impigliato in cima a un albero
C'è uno staccio sull'asta della bandiera e il vento non si ferma
Sono stato già qui in piedi nella pioggia che scende
Con il mondo che gira in cerchi che mi corrono per la testa
Immagino di aver sempre pensato che tu potessi mettere fine a questo regno
Ma è il mio destino essere il re del dolore
C'è un fossile intrappolato nell'alta parete di una scogliera
Quella lassù è la mia anima
C'è un salmone morto congelato in una cascata
Quella lassù è la mia anima
C'è una balena arenata sulla spiaggia dal riflusso della grande marea
Quella lassù è la mia anima
C'è una farfalla intrappolata nella tela di un ragno
Quella lassù è la mia anima
Sono stato già qui in piedi nella pioggia che scende
Con il mondo che gira in cerchi che mi corrono per la testa
Immagino di aver sempre pensato che tu potessi mettere fine a questo regno
Ma è il mio destino essere il re del dolore
C'è un re sul trono con gli occhi strappati
C'è un uomo cieco che cerca un ombra di dubbio
C'è un uomo ricco che dorme su un letto d'oro
C'è uno scheletro che soffoca per una crosta di pane
C'è una volpe rossa straziata nella muta di un cacciatore
Quella lassù è la mia anima
C'è un gabbiano dalle ali nere con la schiena rotta
Quella lassù è la mia anima
C'è una piccola macchia nera sul sole di oggi
È la stessa vecchia cosa di ieri
C'è un cappello nero impigliato in cima a un albero
C'è uno staccio sull'asta della bandiera e il vento non si ferma
Sono stato già qui in piedi nella pioggia che scende
Con il mondo che gira in cerchi che mi corrono per la testa
Immagino di aver sempre pensato che tu potessi mettere fine a questo regno
Ma è il mio destino essere il re del dolore
Sarò sempre il re del dolore


(Grazie a Daniela per questa traduzione)
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.