Cerca tra i testi tradotti:

Traduzione Vertigo

Scarica la suoneria di Vertigo! Clicca qui
Guarda il video di "Vertigo"
Testo di Vertigo

Uno, due, tre, quattordici
(Alza il volume capitano).
Le luci si abbassano, è buio
C?è la giungla nella tua testa
Non puo dare ordini al tuo cuore
un setimento molto più forte
di un pensiero
I tuoi occhi sono profondi
E anche la tua anima
Non può essere comprata
La tua mente può smarrirsi

Pronto, ciao (Ciao!)
Sono in un posto che si chiama Vertigine (Dove si trova?)
È tutto quello che non avrei mai voluto sapere
Però tu mi hai dato qualcosa
Che posso sentire, sentire.

La notte è piena di buchi
come proiettili che squarciano con l?oro il cielo
Di inchiostro
Brillano mentre i ragazzi
Suonano il rock?n roll
Sanno di non essere capaci di ballare
Almeno lo sanno.

Non sopporto questo ritmo
Chiedo il conto
La ragazza con le unghie cremisi
Ha Gesù intorno al collo
Che oscilla a tempo di musica
Che oscilla a tempo di musica

Pronto, ciao (Ciao!)
Sono in un posto che si chiama Vertigine (Dove si trova?)
È tutto quello che non avrei mai voluto sapere
Però tu mi hai dato qualcosa
Che posso sentire, sentire.

(Sto dando un?occhiata)
(È perfetta)
(Lei ce la farà)

Tutto questo, tutto questo può essere tuo
Tutto questo, tutto questo può essere tuo
Tutto questo, tutto questo può essere tuo
Basta che tu mi dia quello che voglio
E nessuno si farà male.

Pronto, ciao (Ciao!)
Sono in un posto che si chiama Vertigine (Dove si trova?)
Le luci si abbassano, e so soltanto
Che tu mi dai qualcosa
Sento il tuo amore che mi insegna come
Il tuo amore mi insegna come
Come inginocchiarmi.
Yeah, yeah, yeah, yeah?


(Grazie ad Adria & Violetta per le correzioni)

Scarica la suoneria di Vertigo! Clicca qui