Canto Pe Nun Suffri' Testo

Testo Canto Pe Nun Suffri'

Vedo la scrittura come un volo stellare
Volo tra la giogia e la serieta'
L'altra Notte un incubo m'ha fatto svegliare
Sono le risposte della verita'

Ah...Canto pe nun suffri'

Resto a immaginare quando e' chiara la vita
Li' tra le abitudini e la fantasia
Parlo con l'orsetto che vuol farla finita
Dico di sfidare la propria pazzia

Ah...Canto pe nun suffri'

Trovi i soprammobili, ma cerchi la stanza
Qual e' la domanda. l'escatologia
L'unica risposta e' si ha chiuvuto abbastanza
L'acqua sopra l'acqua e la malinconia

Ah...Canto pe nun suffri'

Non vedo la paura vedo solo l'attesa
Espressa in un eccesso di fragilita'

E' comme se fossi 'na guagliona
Canto pe nun suffri'
E nun me vesto eguale
Copia testo
  • Guarda il video di "Canto Pe Nun Suffri'"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più