Barboni Testo

Testo Barboni

Vedo gente che Veste di moda Ogni giorno che vie' Una nuova ne va E li vedo scansarsi Sull'autobus Quando sale un barbone O uno zingaro. Sarà l'invidia? O lo schifo Per se stessi - pensa il barbone - "Che non siete più liberi Di non avere Una casa con letto Per dormire Lavorate voi Schiavi dei soldi Che non sentite la puzza Della schiavitù Con una carrozzella Spingerò i miei guai I cartoni e la vita Lontani da voi Che mangiate ogni giorno E sapete il perché Ma chi è poverro in canna Non parla d'amoreee" Chissà, vedremo mai Il Popolo dell'Abisso Alzarsi per levare il pugno e Rovesciare i quartieri E le città Forse sarà il nostro Ultimo sogno




Copia testo
  • Guarda il video di "Barboni"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più