Sguarauunda Testo

Testo Sguarauunda

Laura Pausini giudice a The Voice Messico
Scarica la suoneria di Sguarauunda!
Guarda il video di "Sguarauunda"

Nigula bianca de lüüs esclamàda Nuvola bianca di luce esclamata
slàrga el mè öcc e sistèma la stràda allarga i miei occhi e sistema la strada
ala de angel nel büücèer della löena ala di angelo nel bicchiere della luna
bilancia indrizzàda tra el sùu e quand'che'l'tròna bilancia raddrizzata tra il sole e quando tuona
slàrga la màn de s'ciöema e mistèer allarga la mano di schiuma e mistero
vusa al duman cun la buca de ieer urla il domani con la bocca di ieri
pàssa e ripàssa e pastrügna el tò cièel passa e ripassa e pasticcia il tuo cielo
bala cul vèent quand che stòrta i candèel balla col vento quando storta le candele

Gigula nigula, rüva e vànn.... Strilla nuvola, arriva e va....
Gigula nigula, senza dànn.... Strilla nuvola, senza danno...

Nigula nègra de quell che sòo mea Nuvola nera di quello che non so
cöer che se scuund in de'l'alta marèa cuore che si nasconde nell'alta marea
palpebra scüüra che mèssèda i culùu palpebra scura che mescola i colori
nel sògn de la spèna ghe sarànn mìla fiùu nel sogno della spina ci saranno mille fiori
Gigula nigùla nel tò fiàsch de tempèsta Strilla nuvola nel tuo fiasco di tempesta
e lìga'l'stralüsc nel fiàa che me rèsta e lega il fulmine nel fiato che mi resta
l'unda strèmiida la sarà tua surèla l'onda spaventata sarà tua sorella
e nel fùund del tò böecc te sbògia una stèla e nel fondo del tuo buco ti sboccia una stella

Gigula nigula, rüva e vànn.... Strilla nuvola, arriva e va....
Gigula nigula, senza dànn.... Strilla nuvola, senza danno...

Nigula rùssa in cràpa al guàaguàa Nuvola rossa in testa alla poiana
lèngua pugiàda al tramuunt dissanguàa lingua appoggiata al tramonto dissanguato
nigula mamm, papèssa e vampìra nuvola mamma, papessa, vampira
se te vöret basàmm ciàpa la mìra, se mi vuoi baciare allora prendi la mira
nigula ràgn, aràanz e bambàgia Nuvola ragno, arancio, bambagia
bàsa la riva e làssa una smagia bacia la riva e lascia una macchia
smàgia che foàda e prepàra la nòcc macchia che respira e prepara la notte
cuèrta de föegh, de acqua e de bùcc! coperta di fuoco, di acqua e di sassi!

I pèss i sàrenn mea i öcch I pesci non chiudono mai gli occhi
gnanca se i henn giò in de la padèla neanche quando sono nella padella
i pèss vann mai giò in genöcc in pesci non stanno in ginocchio
gnanca se ia scüscen in de la tòla.... neanche quando li schiacci nella latta...

Scarica la suoneria di Sguarauunda!
Lascia un commento