Da Varese A Quel Paese Testo

Testo Da Varese A Quel Paese

Michelle Obama, karaoke in auto: il web impazzisce
Dal casello di Varese
dritto nel tuo letto
al tuo paese
alle due della mattina
non ci danno da bere
ma tu hai una casa,
una cucina e un po' di vino
io voglio starti vicino
e da vicino sei diversa
hai un maglione nuovo
che ti fa freddo alla schiena
appoggiamo le guance
sullo stesso cuscino
e d'improvviso siamo ancora
una persona sola
dal castello dei fantasmi
dritto nel mio letto
e nei colori delle sei della mattina
l'odore della festa
così mi perdo
non so più dov'è che sono
dove ho lasciato la testa
ma poi mi sveglio ed è diverso
ho un messaggio nuovo
che mi fa freddo alla schiena
appoggio la mano
sull'altro cuscino
e d'improvviso sono ancora
una persona sola
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.