Lampo Testo

Testo Lampo

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
Una luce abbagliante che distrugge la vista
Per fermare un istante la memoria non basta
Eh no, non basta mai
Con la tua digitale pixellata di pixel, moderna
Con il telefonino, col tuo tablet di merda
Non ti arrendi mai.
Sai che mi hai davvero rotto il cazzo con le tue fotografie?
Io vorrei che tutte le mie facce rimanessero solo mie
Scatti mille foto digitali e poi mi uccidi con il flash
Flash!
Condividi il mio volto su bacheche del social
Col social, l’è inscì
Per motivi di social con persone del social
Col social, gh’è nient de fà
Fanne un’altra ma in fretta, mi son rotto i coglioni, le balle
Hai sbagliato il bottone e adesso quella si è spenta,
Spenta, spenta, aaah
Sai che mi hai davvero rotto il cazzo con le tue fotografie?
Gradirei che tutte le mie facce rimanessero solo mie
Scatti mille scatti digitali e poi mi abbacini col lampo
Sai che mi hai davvero importunato con la dagherrotipia?
Gradirei che la mia pulcra imago rimanesse solo mia
Impressioni lastre elettrolitiche e mi abbacini col lampo
Flash!
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.