Fila La Lana Testo

Testo Fila La Lana

Sanremo 2016, i favoriti sono Deborah Iurato e Giovanni Caccamo
Nella guerra di Valois il Signor di Vly è morto
se sia stato un porde eroe non si sa, non è ancor certo
Ma la dama abbandonata lamentando la sua morte
per mill'anni e forse ancora piangerà la triste sorte

Fila la lana, fila i tuoi giorni
illuditi ancora che lui ritorni
libro di dolci sogni d'amore
apri le pagine al suo dolore

Son tornati a cento e a mille i guerrieri di Valois
son tornati alle famiglie ai palazzi e alle città
Ma la dama abbandonata non ritroverà il suo amore
e il gran ceppo del camino non varrà a scaldarle il cuore

Fila la lana, fila i tuoi giorni
illuditi ancora che lui ritorni
libro di dolci sogni d'amore
apri le pagine al suo dolore

Cavalieri che in battaglia ignorate la paura
stretta sia la vostra maglia ben temprata l'armatura
Al nemico che vi assalta siate presti a dar risposta
perchè dietro a quelle mura vi s'attende senza sosta

Fila la lana, fila i tuoi giorni
illuditi ancora che lui ritorni
libro di dolci sogni d'amore
chiudi le pagine sul suo dolore
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.