Serenata Testo

Testo Serenata

Fabio Rovazzi: arriva l’accusa di plagio
  • Guarda il video di "Serenata"
E' mezzanotte, e c'ù sta bella luna
Nisciuno sape l'intenzione mia.
'A sape sule chi s'add'affaccià,
'A sape sule chi vo' bbene a me.

Nun t'affaccià si siente a voce mia
Nun t'affaccià si siente a serenata
Ije mo' nun canto pe tté, canto pe' n'ata
Ca' nun s'affaccia si t'affacce tu.

Parole doce e fronne de suspire
E na' catena 'e vase long'assaje,
Chist'é l'ammore ca' mi' ha 'ngatenate,
Chist'é l'ammore ca' suspira e canta.

Nun t'affaccià si siente a voce mia
Nun t'affaccià si siente a serenata
Ije mo' nun canto pe tté, canto pe' n'ata
Ca' nun s'affaccia si t'affacce tu.
  • Guarda il video di "Serenata"
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.