Per Una Vita Testo

Testo Per Una Vita

Ch’è stato mai?!...Lo senti o no?!
ma forse è solo la mia testa
Come un fruscio, mi sbaglierò
m’è parsa un’ombra alla finestra
alla finestra…
La mia mano destra non sa
da tempo quel che la sinistra fa.
Bambini in festa nel grande zoo
l’Italia ancora non s’è desta.
Tutti i giornali ormai ne parlano (Li sento)
ieri hanno giustiziato Lazzaro. (Mi astengo)
Per fare di necessità virtù (Mi arrendo)
dovrei dormire
e non svegliarmi più.

Per una vita o per altre cento
però a pensarci su
stringo il fucile e sto sottovento
accendo la tv
le stesse facce, lo stesso accento stento
Vi maledico poi mi addormento.

Ma dallo schermo Messier Chapeau
lui fa il mio nome e mi ridesta.
L’artista-chef terrà il suo show
“La dieta dopo la tempesta”
Gli specialisti sottoscrivono (Li sento)
solo i più forti sopravvivono (Ma a stento)
faremo a gara a chi berrà di più (Mi arrendo)
in alto i cuori e poi buttare giù.

Per una vita o per altre cento
però a pensarci su
stringo il fucile e sto sottovento
accendo la tv
le stesse facce, lo stesso accento stento
Vi maledico poi mi addormento
Vi maledico poi mi addormento.
E non svegliarmi più

Per una vita o per altre cento
però a pensarci su
stringo il fucile e sto sottovento
accendo la tv
le stesse facce, lo stesso accento stento
Vi maledico poi mi addormento
Copia testo
  • Guarda il video di "Per Una Vita"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più