Onde Nere Testo

Testo Onde Nere

Sanremo 2016, i favoriti sono Deborah Iurato e Giovanni Caccamo
Che caldo fa in città
vorrei andare via
e tu come stai?
Nei tuoi silenzi c'è qualcosa che non va
un grido che non può uscire
la mani tremano vapori di follia
mi ubriacano
e la tua ambiguità confonde

Sembri strano, non so più capire chi sei
Non so neanche perchè ci facciamo del male

Mentre i delfini e le balene tra le onde nere parlano di maree e di bellissime sirene
Mentre i delfini e le balene tra le onde nere danzano la notte e non si arenano nelle bugie

Mi perdo nel tuo blu
sprofondo dentro te
La cosa più vera che c'è
qualcosa che non so
ma che tu vuoi o non vuoi confessarmi
e che ora sta emergendo da te
misteriosa

Mentre i delfini e le balene tra le onde nere parlano di maree e di bellissime sirene
Mentre i delfini e le balene tra le onde nere danzano la notte e non si arenano nelle bugie
Danza tra le onde nere
Scivola tra le catene
Sciogli questi nodi sotto questo temporale

Risalire dagli abissi e non gridare più
Diventare quella forma fluida e limpida di una città sommersa
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.