La Camera Migliore Testo

Testo La Camera Migliore

Mi sembra il vostro secolo lontano dal mio vivere
Dimostra che non c'erano regole per sorridere

Giudico e assolvo anime che siano corruttibili
Di notte mescolo lacrime e brividi
Non regalerò, non reprimerò l'ambiguità
Non regalerò, non reprimerò la verità

Effettivamente rivendico l'ora sovversiva in cui palpito
Effettivamente rivendico

Effettivamente rivendico
Gravità

Mi sento sempre il massimo, contrario dei miei simili.
Dimostra che non abito in corpi commestibili
Non regalerò, non reprimerò l'ambiguità
Non regalerò, non reprimerò l'avidità

Effettivamente rivendico l'ora sovversiva in cui palpito

Effettivamente rivendico
Gravità
Copia testo
  • Guarda il video di "La Camera Migliore"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più