L'alba Testo

Testo L'alba

Muse, a luglio si esibiranno al Rock In Roma
Scarica la suoneria di L'alba!
Guarda il video di "L'alba"

Eyo ascoltami sta sera (ok?)
Io preso bene dal tramonto ma pronto all'alba di una nuova era
Sopra una sedia
Contro la mediocrità dell'antica atmosfera a cui di norma nessuno rimedia
Sono un combattivo col mio micro
Decido il mio destino,il mio destino è decisivo
Pronto ad inaugurare il tramonto
È l'alba di una nuova speranza,di un nuovo giorno
Ho combattuto giorni e notti
Verso progetti già distrutti
Difetti di vite senza botti (già) e fuochi d'artificio
Infiammavo la mia penna dentro ad un foglio
Dentro ad una stanza vicino a un cestino
Pieno di deliri di quello che scrivi che poi vivi e che rinneghi nei momenti successivi
Perché cerchi svolte,vorresti cambiamenti
Che restano lontani,scrivi pagine e ti penti
Senti l'amaro in bocca,il terreno scotta
Vittima passiva della tua stessa lotta
Cerchi di reagire dentro un ambiente ostile
Ma i giorni sono neri come tratti su fogli
È febbrile la foga che ti porta in cerca di una nuova dimora
Di un nuovo sole,un'alba di un'altra nuova aurora (nuova aurora)
Perché ho subito troppi giorni la disfatta
Ed ora voglio poter dire “ce l'ho fatta!”

[rit.]
Sono fuggito dal buio notturno
Pronto al sorgere di un nuovo giorno
All'alba di una nuova era di valsa
Di un nuovo giorno,guarda su in cielo c'è già l'alba
Sono fuggito dal buio notturno (eyo)
Pronto al sorgere di un nuovo giorno
All'alba di una nuova era di valsa
Di un nuovo giorno,guarda su in cielo c'è già l'alba

Guarda in cielo e c'è già l'alba
Ho passato mesi ed anni senza avere le armi per combattere inganni
Guarda sono rimasto a testa alta
Continuo ad inseguire il sole per veder sorgere l'alba
Continuo dopo aver patito troppi affanni
Ormai sempre più convinto che non sia mai troppo tardi
(eyo) lasciatomi alle spalle un passato mediocre
Di trame ormai già note,di sere troppo vuote
Ho visto spegnersi amori,accendersi rancori nei miei confronti e frasi come “stanne fuori”
E notti in cui i pensieri non portavan nulla di utile
Errori di cui io ero il solo ed unico colpevole
Ero troppo debole per imporre regole
Ma abbastanza libero per non doverle compiere
Per non piegarmi a questa logica
In testa la mia solita ricerca della strada con l'incognita
I troppi bivi nei punti decisivi
Troppe volte sei costretto a rischiare se no non vivi
Se li schivi sei un codardo e il mondo ti distrugge
La meta è per chi cerca un cammino,non per chi fugge
Ho cercato un obbiettivo lontano da sto bivio
Ho aspettato un giorno nuovo nel declino (nel declino)
Ed ora è tempo di raggiungere la rivalsa (ok?)
È tempo di veder sorgere l'alba

[rit.]
Sono fuggito dal buio notturno
Pronto al sorgere di un nuovo giorno
All'alba di una nuova era di valsa
Di un nuovo giorno,guarda su in cielo c'è già l'alba
Sono fuggito dal buio notturno (eyo)
Pronto al sorgere di un nuovo giorno
All'alba di una nuova era di valsa
Di un nuovo giorno,guarda su in cielo c'è già l'alba

Sono
Pronto al sorgere di un nuovo giorno
All'alba di una nuova era di valsa
Di un nuovo giorno,guarda su in cielo c'è già l'alba
Sono
fuggito dal buio notturno (eyo)
Pronto al sorgere di un nuovo giorno
All'alba di una nuova era di valsa
Di un nuovo giorno,guarda su in cielo c'è già l'alba

Sono
Pronto

Sono
Pronto

Scarica la suoneria di L'alba!
Lascia un commento