Il Pazzo Testo

Testo Il Pazzo

Marco Carta sarà un naufrago dell'Isola dei Famosi 2016
Le scimmie come sempre son sedute sul terrazzo
fanno il solito gioco, quello di dar del pazzo
E il sindaco le guarda con fare soddisfatto:
anche oggi le cose sono in ordine perfetto
Quella sera passò lui, coi suoi buchi nei calzoni,
cantando a squarciagola le sue allegre canzoni,
che parlano dei pazzi, dei pazzi come lui,
di un mondo di colori di profumi e di emozioni...
Vola il pazzo vola - cantando... a squarciagola
Vola il pazzo vola - vola... intorno a noi
Racconta di un paese e sogni a lui normali,
dove diritti e doveri son divisi in parti uguali.
Dove miseria e ricchezza son simili per tutti
dove non ci sono scimmie, dove non si grida ai matti.
Ma forse quella sera; cantando un po' più forte;,
fece passare il sonno alle anime più corte
che corsero dal sindaco, sbalzandolo dal letto,
gridando “E' una vergogna, che casino fa sto matto!”
Vola il pazzo vola - cantando a squarciagola
Vola il pazzo vola - vola intorno a noi
Da quella sera in poi nessuno più sentì
il canto del pazzo che passava di lì
Per questo sono qui coi buchi nei calzoni
a cantare questa sera anche le sue canzoni
Vola il pazzo vola - cantando a squarciagola
Vola il pazzo vola - vola intorno a noi
Vola il pazzo vola - cantando a squarciagola
Vola il pazzo vola - vola dentro a noi
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.