Statte Vicino A Me Testo

Testo Statte Vicino A Me

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
Si giravano le case
le finestre verso il sole
per quelli che non hanno niente
il vento suonerà contento.
E si vestivano di giallo
perché il sole era più bello
e si vestivano da ballo
perché il sole era uno sballo.
Statte vicino a me
fino a stanotte 'e tre
tu mi conoscerai
e non mi lascerai
Statte vicino a me...
E gli restavano le case
quando il sole ormai era sceso
e gli uccelli della notte
piano ci cantavan forte.
Anche se il letto non gli andava
su quel prato riposava
e se l'amore non lo fanno
è perché è notte e c'hanno sonno.
Statte vicino a me
fino a stanotte 'e tre
tu mi conoscerai
e non mi lascerai
Statte vicino a me...
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.