Ma Quale Domani Testo

Testo Ma Quale Domani

Gli album più attesi alla fine dell'estate: da Ligabue a Vasco
Ok
Io ti capisco devi andare
Ma dai
Hai gia' il biglietto per partire
Avrei
Da dirti tante di quelle cose
Ma rischierei
Di non riuscire a spiegarti bene
Forse hai ragione e' meglio stare lontani
Neanche mi guardi e dici ne parliamo domani
Ma.. quale domani, domani
Io non so neanche se stanotte sto in piedi
Tremo all'idea di non vederci vicini
E tu non vedi l'ora di venirne fuori
Vorrei stringerti
Ma faccio il duro
Tu t'incammini e io resto qui
Mi mancherai
Mi mancheranno le parole
E i sogni tuoi
Piu' importanti dei miei da realizzare
E dimmi che ti ricorderai dei miei occhi
degli occhi degli occhi
E qualche volta ti fermerai a pensarci
Ma... quale domani, domani
Io non so neanche se stanotte sto in piedi
Tremo all'idea di non vederci vicini
E tu non vedi l'ora di venirne fuori
Vorrei stringerti
Ma faccio il duro
Tu t'incammini e io resto qui
A guardarti allontanarti
Col pensiero di fermarti... fermarti...
fermarti... fermarti...
Ma... quale domani, domani
Io non so neanche se stanotte sto in piedi
Tremo all'idea di non vederci vicini
E tu non vedi l'ora di venirne fuori
Vorrei stringerti
Ma faccio il duro
Tu t'incammini e io resto qui
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.