Il Mio Stato Testo

Testo Il Mio Stato

Mi ritrovo a pensare per caso
a quello che un tempo credevo sarei diventato
alla luce di un cerchio che forse speravo
mi avrebbe scoperto trafitto e scaldato
e malgrado i discorsi divisi con te
se avrei immaginato davvero che fosse così
e per quanto mi ritenga contento
di avere previsto e voluto il mio risultato
il colore delle mie medaglie non è mai intonato
con quello del mio vestito
il riscatto non abita qui
sapessi ogni tanto godere di essere fatto così
questo stato è il mio stato
ci sono nato ci ho lavorato
e assomiglia a me
la forma si evolve costante
ma chi è circolare non può diventare quadrato
la dolcezza si perde per strada
nella paura di essere ucciso o ferito
se avessi parlato con te
avrei meno sofferto e forse evitato
di dirtelo qui e di dirlo così
questo stato è il mio stato
ci sono nato ci ho lavorato
e assomiglia a me

Copia testo
  • Guarda il video di "Il Mio Stato"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più