Furtunato Testo

Testo Furtunato

Furtunato tene 'a rrobba bellä
E pe' chesto adda alluccà'
E' na' vita ca pazzeja
P'è vie 'e chesta città
Salutä 'e ffemmënë 'a 'ncoppa 'e barcunë
Viecchië giuvënë e guagliunë
Ce sta chi dice ca è l'anëma 'e chesta città
Furtunato tenë 'a rrobba bellä 'nzogna 'nzogna
Nun è cchiù commë 'na vòta
Ma ogne tanto se fa sentì'
Cu chella vocë ca trasë dinto 'o còrë
E te fa murì'
Cagnanö 'e ffemmënë
Cagnanö 'e barcunë
E isso salutä senza penzà'
Napule è commë 'na vota
Ma nuje dicimmo ca adda cagnà'
Furtunato tenë 'a rrobba bellä 'nzogna 'nzogna.
Copia testo
  • Guarda il video di "Furtunato"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più