Dora Daccela Ancora Testo

Testo Dora Daccela Ancora

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
e io mi ricordo Dora ancora di te lo vuoi sapere perchè?
perche eri veramente un mito anche se
adesso non ci sei più ce la davi solo tu
e io sono disperato al punto che
anche durante il bidè ripenso sempre a te
e alle orge fatte su quel parquet
e alle ammucchiate che poi facevi sempre con noi
pure in metropolitana
Dora, daccela ancora non sopravvivo se tu non me la dai
Dora, daccela ancora dall'aldilà tu ritornare dovrai
Dora daccela ancora senza di te io non resisto e perciò
Dora daccela ancora o nell'oltretomba poi cercarti dovrò
io ho provato a sconsigliarti lo so di far quell'orgia però
non mi ti sei cagata nemmeno un pò
ma quei sei negri (aimè) erano troppi per te
non ce l'hai fatta e ci hai lasciato perchè
adesso cosa farò, nel tuo ricordo vivrò
insieme agli altri un tempio ti costruirò
nella speranza che poi un giomo ritornerai
e starai sempre insieme a noi
(Rit.)
ormai è un mito e per sempre vivrà, Dora la divinità
(Rit.)
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.