Ho Dato Testo

Testo Ho Dato

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
Dare. Dare. Dare.
Vuoi vedere, che diventerà un mestiere!
Cieca assuefazione…
Questo dare, sembra non bastare mai.
E non puoi pretendere. Scommettere.
Di avere poi…
Con la stessa volontà. Intensità. E amore.
Avrò dato a modo mio.
Ma senza risparmiarmi, io, ho dato.
E se ho mentito, ho già pagato.
Questa solitudine… lo sa!
Ma, non so mai dire, no!
Sorridendo, accetterò l'inganno, e,
pur di avere, mi userai.
E dopo, mi pugnalerai, al cuore!
Vita mia!
Stavolta, dove andiamo? Vita mia…
In quale direzione. Incontro a chi
che bello ritrovarti qui
Vita mia!
Che vuoi e non vuoi,
prometti, e poi non dai.
Vita mia!
Ma quante volte, tu mi tradirai?
Tu, sedurrai i pensieri miei…
Mignotta come sei!
Vita mia!
Che malattia!…
Vita mia!
Vita mia!… Sei mia!
Che vita… Soltanto mia!
A volte ci si stanca,
di sorridere per niente…
A volte anche una lacrima, ci credi è importante!
Vita mia!
E se ho sbagliato, mi perdonerai?
Se ho dato a tutti, l'indirizzo tuo.
Se non ha più segreti il nome mio
che farai, se non ci regaliamo un po' anche noi.
Vita mia!
Non mascherarti, dietro ai giorni miei.
Per far quadrare, quei bilanci, di tempo tu ne avrai.
Dai, se hai!
Tu dai, e riavrai.
Vita mia!
Non deludermi mai… mai
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.