La Lettera Testo

Testo La Lettera

Michelle Obama, karaoke in auto: il web impazzisce
Cara Elisa dimmi come stai,
cosa stai pensando, dove sei,
ricordi mai, quei momenti insieme a me, i miei continui scherzi e il tuo caffè..
perdonare non è semplice,la mia scelta era difficile, perdere te o venir meno all'onestà per paura di decidere
ma quando mi rincontrerai,mi guarderai negli occhi e mi sorriderai

Eli non voltarti mai, forse un giorno capirai, devi credermi,prova a credermi,corri non fermarti mai

Dopo un anno eccomi ancora qui,a ricordare come sei così,come ti vorrei,semplicemente semplice,quel che ho perso non lo saprai mai,
ma quando un altro stringerai,ti prego non distrarti,non pensarmi mai

Eli,non voltarti mai, forse un giorno capirai, devi credermi,prova a credermi,corri non fermarti mai

Sarai forte,sarai più forte di me(sarai forte,sarai forte)
e la tua rabbia(e la tua rabbia) con il tempo passerà(sarai forte,sarai forte)

Eli,non voltarti mai,corri non fermarti mai( e capirai),devi credermi,prova a credermi,forse un giorno capirai e mi perdonerai.

Cara Elisa dimmi come stai, spero presto mi risponderai.
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.