Eva Dentro Testo

Testo Eva Dentro

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
Ci sono cose che aspettano sotto la pelle si annidano e come schegge feriscono senza lasciare alcuna traccia di se' il miglior odio che provero' sara' sincero e stupido non ho mai finto, ne' fingero' e non mi frega se hai vergogna di me nessuno mai ha previsto l'imprevisto e non mi sembra cosi' giusto nessuno mai ha previsto l'imprevisto e ha quel senso di colpevole disgusto avere voglie e' sordido ma non averne mi sembra sadico ho condensato dell'acido ed ho spremuto le mucose per te ci sono labbra che bruciano ed e' su queste che moriro' saro' servile finche' potro' e non mi frega se abusi di me




Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.