Mahllamore Testo

Testo Mahllamore

La classifica delle canzoni più trasmesse
ESCO QUANDO IL SOLE SPEGNE
VADO A CACCIA DI PROCACITA'
FIGLIE D'EVA PREPARATE
DEBOLEZZE E SENSUALITA'
VI COLGO FRESCHE FEMMINE COME UN BEL FIORE
E POI A M'AMA O NON M'AMA GIOCHERO'
DI PETALI MI FACCIO UN PALTO'

NON SONO MAI STATO UN ADONE
GIOCO CON LA MENTE E LA POESIA
FINGO D'ESSERE UN COGLIONE
MA NOTTE STRUGGO CON SOTTIL MAGIA
E LIRICO E DECANTO COME UN BEL PAVONE
PREPARO LA MIA FAME DI BELTA'
SIGNORE,VENITE DI QUA

MAHLLAMORE CHI MI TOCCA MUORE
GIOCO COL FUOCO E SI SA'
SONO UN AUDACE SCIMMIONE INCESSANTE STREGONE
MI NUTRO DI DONNE A META' E QUINDI
HEI SIGNORE SOTTO PER FAVORE
AMATEMI PER CARITA'
CHE OFFRO SESSO SUCCESSO DECESSO IN UN ''RATATATA''

CHE SI DICA SIA MALVAGIO
NUTRIRSI DELLE DEBOLEZZE ALTRUI
NATURALE STO A MIO AGIO E LO SAREBBERO TUTTI PER CUI
NON SONO COSI' DISTANTE DAL SOGNAR COMUNE A TUTTI PIACE
IL SESSO SENZA NOIE
SENZA DOVER PAGARE DELLE TROIE

PASSA IL TEMPO I SOGNI E IL VENTO
MA LA STABILITA' MAI TROVERO'
SON COLPEVOLE LO AMMETTO
DI EFFERATI CRIMINI D'AMOR
DIFFICILE STANCARSI DELLA CARNE ROSA
DI DAME E BELLE DONNE D'OGNI ETA'
SON MAHLLAMORE,PANE E VERITA'
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.