0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z1

Traduzione Poema

  • Guarda il video di "Poema"
Poesia
Stanotte ho avuto un incubo e mi sono svegliato attento,
me ne sono ricordato con paura e ho cercato nel buio,
qualcuno con il suo affetto e ho ricordato di un tempo
perché il passato mi ha portato un ricordo
del tempo in cui ero bambino
e la paura era motivo di pianto
Scusa per un abbraccio o una consolazione
Oggi ho ricordato con paura ma non ho pianto
Né ho reclamato un rifugio
Nell’oscurità ho visto un infinito senza presente
Passato o futuro
Ho sentito un abbraccio forte, non era più paura
Era una cosa sua che è rimasta in me, che non ha fine
All’improvviso tutti vedono che si è perso
O si sta perdendo qualcosa
Lenta e ingenua
Che rimane nel cammino
Che è scuro e freddo ma anche bello
perché è illuminato
dalla bellezza di ciò che è successo
qualche minuto fa
  • Guarda il video di "Poema"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più