0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z1

Traduzione I Knew You Were Trouble

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
Sapevo che saresti stato un problema
Tanto tempo fa, un po’ di errori fa,
Ero nelle tue grazie, avevi solo me
Mi avevi trovata, mi avevi trovata, mi avevi trovata

Credo che non ti importasse,
e credo che mi piacesse
E quando mi sono innamorata davvero,
hai fatto un passo indietro
Senza di me, senza di me, senza di me

E lui se n'è andato da tempo
sebbene sia ancora al mio fianco,
e mi rendo conto che la colpa è mia

Perché sapevo che saresti stato un problema
sin da quando sei arrivato
Quindi adesso la vergogna ricade su di me
Mi hai portata in posti in cui non ero mai stata
Finché non mi hai buttato a terra
sapevo che saresti stato un problema
sin da quando sei arrivato
Quindi adesso la vergogna ricade su di me
Mi hai portata in posti in cui non ero mai stata
Adesso giaccio sul freddo e duro pavimento
oh, problema, problema, problema...

Lui non ti chiederà mai scusa
non ti vedrà mai piangere
Fingerà di non sapere
che è lui il motivo per il quale
stai annegando, stai annegando, stai annegando

Adesso ho sentito dire che sei andato avanti
da alcuni bisbigli per la strada
Sarò sempre e solo un nuovo buco sulla tua cintura
E ora lo capisco, ora lo capisco, ora lo capisco
lui se n'era andato da tempo già quando mi ha incontrato
e mi rendo conto che sono io quella da prendere in giro

sapevo che saresti stato un problema
sin da quando sei arrivato
Quindi adesso la vergogna ricade su di me
Mi hai portata in posti in cui non ero mai stata
Finché non mi hai buttato a terra
sapevo che saresti stato un problema
sin da quando sei arrivato
Quindi adesso la vergogna ricade su di me
Mi hai portata in posti in cui non ero mai stata
Adesso giaccio sul freddo e duro pavimento
oh, problema, problema, problema...

quando mi raggiunge strisciando la terribile paura che tu non
abbia mai amato me, o lei, o chiunque altro, o qualunque cosa

sapevo che saresti stato un problema
sin da quando sei arrivato
Quindi adesso la vergogna ricade su di me
Mi hai portata in posti in cui non ero mai stata
Finché non mi hai buttato a terra
sapevo che saresti stato un problema
sin da quando sei arrivato
Quindi adesso la vergogna ricade su di me
Mi hai portata in posti in cui non ero mai stata
Adesso giaccio sul freddo e duro pavimento
oh, problema, problema, problema...
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.