Lacreme Testo

Testo Lacreme

E vvote po' me giro e penso a na jurnata e sole
ma dinto fa nu friddo ca se more
nun tengo a nisciuno a chiammà, nun tengo nisciuno pe' ascì
e po' se cercasse e parlà nun sapesse che dì

Saglie coccosa che m'agita, comme a paura e guardà
me sient a piezze e nun voglio asciuttà lacreme senza cagnà

E vvote po' me giro e penso a nata cosa ancora
me metto e mmane 'nfaccia tanto saccio che sto fore!
nun tengo cchiù niente a vedè, nun tengo nisciuno a capì
cca pure se torna n'amico nun se fa sentì

Saglie coccosa che m'agita, comme a paura e guardà
me sento a piezze e nun voglio asciuttà lacreme senza cagnà

A Napule niente se fa..
e ccose nun vanno accussì,
sento ind' all'anema 'o scuro che sta pe' venì

Saglie coccosa che m'agita, ccomme a paura e guardà
me sento a piezze e nun voglio asciuttà lacreme senza cagnà
Copia testo
  • Guarda il video di "Lacreme"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più