Lacreme Testo

Testo Lacreme

Gli album più attesi alla fine dell'estate: da Ligabue a Vasco
E vvote po' me giro e penso a na jurnata e sole
ma dinto fa nu friddo ca se more
nun tengo a nisciuno a chiammà, nun tengo nisciuno pe' ascì
e po' se cercasse e parlà nun sapesse che dì

Saglie coccosa che m'agita, comme a paura e guardà
me sient a piezze e nun voglio asciuttà lacreme senza cagnà

E vvote po' me giro e penso a nata cosa ancora
me metto e mmane 'nfaccia tanto saccio che sto fore!
nun tengo cchiù niente a vedè, nun tengo nisciuno a capì
cca pure se torna n'amico nun se fa sentì

Saglie coccosa che m'agita, comme a paura e guardà
me sento a piezze e nun voglio asciuttà lacreme senza cagnà

A Napule niente se fa..
e ccose nun vanno accussì,
sento ind' all'anema 'o scuro che sta pe' venì

Saglie coccosa che m'agita, ccomme a paura e guardà
me sento a piezze e nun voglio asciuttà lacreme senza cagnà
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.