L'alba Testo

Testo L'alba

Despacito da record: è la canzone più ascoltata di sempre
E vote pure a'na fenestre te può cunsulà...
guardanne a jurnate ca reste e o culore che ddà.
Quanne nquartate e passate a nuttate scetate
a luce te trase dinte all'uocchie e te miette a pensà.
Si cercasse inte a nata città
na canzone cà nun trove cchiù,
me perdesse a cchiù bella pecchè ca ce staje tu.
L'alba è o mumento cchiù bello addò pozze verè....
e case pittate e o castielle me pare dò Rre.
Napule niente e nisciune me n'anno cacciato,
ma comme te stonghe a guardà nunn' è nient pe' te.
Si cercasse inte a nata città na canzone cà nun trove cchiù,
me perdesse a cchiù bella pecchè cà ce staje tu.
Forse è co fuoco che tiene ca c'hanne abbruciate,
si te lieve o sfizije e cantà nun te vendico cchiù.
Si cercasse inte a nata città na canzone cà nun trove cchiù,
me perdesse a chiù bella pecchè ca ce staje tu.
Si cercasse inte a nata città na canzone cà nun trove cchiù,
me perdesse a cchiù bella pecchè ca ce staje tu...
Copia testo
  • Guarda il video di "L'alba"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più