Primavera Di Maya Testo

Testo Primavera Di Maya

Uccidimi ora che ancora so
qual è la gioia che mi affligge e sublima il male

Uccidimi prima che vada via
quell'ultima spora di te che
continui ad infettarmi il cuore

Uccidimi adesso, coraggio,
ti basta un respiro

Uccidimi ora, ma fa che sia dolce
più dolce del fluido che cola se ti tocco
labbra contro labbra

Uccidimi adesso lo voglio
almeno avrò salvo l'orgoglio

Steso ad asciugare sparirò;
dentro ad un pensiero fradicio
su questa primavera chimica
splende il sole osceno
di Maya
Copia testo
  • Guarda il video di "Primavera Di Maya"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più