1946 Testo

Testo 1946

Tiziano Ferro: ecco le prime date del tour 2015
Scarica la suoneria di 1946!
Guarda il video di "1946"

Vendette e ritorsioni, è il pane quotidiano
Chi ha vinto questa guerra ha ancora il mitra in mano
Da Genova a Verona passando per Torino
Appena cala il buio si muove l'assassino!

Un giorno dopo l'altro lottando su due fronti
La fame che non passa, la resa dei conti
Da Modena a Bologna e su fino a Milano
La lunga scia di sangue dell'odio partigiano!

Molti sono in cella trattati come cani
C'è chi non è tornato dai campi americani
Qualcuno sta in soffitta e vive clandestino
La volante rossa ha sempre il suo cecchino!

Abbiamo stretto i denti per venti lunghi mesi
Dispersi ed isolati, ma non ci siamo arresi
E adesso siamo pronti, decisi a ritornare
La fiamma e il meridiano, bisogna continuare!

Pagando solamente per i nostri ideali
Torture, esecuzioni, vendette trasversali
Da Como ad Alessandria e in tutta la pianura
I servi del Cremlino non ci fanno paura!

Molti sono in cella trattati come cani
C'è chi non è tornato dai campi americani
Qualcuno sta in soffitta e vive clandestino
La volante rossa ha sempre il suo cecchino!

Abbiamo stretto i denti per venti lunghi mesi
Dispersi ed isolati, ma non ci siamo arresi
E adesso siamo pronti, decisi a ritornare
La fiamma e il meridiano, è tempo di lottare!
È tempo di lottare, è tempo di lottare, è tempo di lottare, è tempo di lottare!

Scarica la suoneria di 1946!
Lascia un commento