E' Sulo Niente Testo

Testo E' Sulo Niente

Laura Pausini: il 25 settembre esce il primo singolo estratto da "Simili"
Figl'da primma vota, io me ne mor'
ca er' ne' penziere tutt'e sere. Lassan' nu ricord' e sper' ancora,
ca m'accarizz' a faccia e io respir'. Nient', e' sulo niente chesta vita,
sonn' e faccio finta e te sunna'.
Te cerc' semp' ppe miez'e cose e nun te truov' maje,
ppe' vicariell' stritt' e senza sole, quand' pa man' me purtav'a scola.
Te chiamm' semp', dint'e mumenti brutti 'e chesta vita,
quanno pur'io me sento abbandunat', p'avi' 'o curaggie ca me riv' tu.
Nasce nu chiar' 'n cielo e 'a notte mor', te cerco int'e poesie che scriv' ancor',
tu m'accumpagn'a casa tutt'e sere, e miez'e scale poi me vas'ancora.
Nient', e' sulo niente chesta vita, nient' pecche' nun teng' 'a te mamma'.
Te cerc' semp' ppe miez'e cose e nun te truov' maje,
ppe' vicariell' stritt' e senza sole, quand' pa man' me purtav'a scola.
Te chiamm' semp', dint'e mumenti brutti 'e chesta vita,
quanno pur'io me sento abbandunat', p'avi' 'o curaggie ca me riv' tu.
Te chiamm' semp', dint'e mumenti brutti 'e chesta vita,
quanno pur'io me sento abbandunat', p'avi' 'o curaggie ca me riv' tu