E Giuseppe? Testo

Testo E Giuseppe?

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
E Giuseppe?
No, no, no, Giuseppe è un nostro amico, no, che io non vedo da un sacco di tempo. Lui sta lì, abita lì vicino. Lo vede praticamente tutti i giorni. Ho saputo che è stato male, che ha avuto dei casini, gravi anche, la moglie, così... cose proprio... Va be', allora vado lì e gli dico: "Scusa, come sta Giuseppe?".
E lui: "vedi, il capitalismo, nella misura in cui è costretto a reprimere i focolai, si scontra con le sue contraddizioni interne!".
"Sì" dico "è giusto... effettivamente... ma io adesso dicevo Giuseppe. Ho saputo che...".
"Ah!" fa lui "ormai lo sanno tutti, sì, lo sanno tutti. La CIA ha avuto il peso che ha avuto nel golpe!".
"Sì, sono d'accordo... no, no, sono perfettamente... ma adesso io dicevo Giuseppe... Giuseppe...!".
"Ah", fa lui, "ma allora tu non hai seguito, è chiaro, non hai seguito. Dayan usa i phantom degli americani, gli arabi hanno i SAM-6, lancia-missili, che i russi hanno dato a Sadat".
"Ma scusa, non era tuo amico?"
"Chi, Sadat?"
"Ma no, Giuseppe!"
"Ma che importanza vuoi che abbia Giuseppe" mi fa lui "di fronte al Vietnam! Alla Cambogia!... Io soffro per altre cose!... Mi fa male il mondo!".
Mi fa male il mondo...? A me mi fa male Giuseppe... la moglie... i figli...
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.